" Dopo un buon pranzo, si può perdonare tutto persino i propri parenti" O.Wilde

giovedì 10 novembre 2016

involtini di verza e vitello su salsa di pomodoro piccante

















INGREDIENTI
x 6 persone

12 foglie di verza
gr.600 di macinato di vitello
gr.50 di grana padano grattugiato
1 uovo
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1 cipolla
1 peperoncino piccante
2 scatole di pelati (gr.800)
2/3 foglie di basilico
sale pepe
zucchero
olio extravergine di oliva

Lessare le foglie di verza per 3 minuti in abbondante acqua salata. Scolarle e lasciarle raffreddare su un canovaccio.
In una casseruola, far rosolare, con un filo di olio, la cipolla tritata ed il peperoncino affettato, quindi unire i pelati, un cucchiaino di zucchero, salare e portare a cottura. Terminare con le foglie di basilico spezzettate.
Mescolare il macinato con la ricotta, il grana (tenendone da parte 3 cucchiai), l'uovo, il prezzemolo, il sale ed il pepe. Creare 12 polpette allungate.
Tagliare a metà le foglie di verza, quindi eliminare la costa centrale, avvolgere ognuna intorno ad una polpetta e chiudere a pacchetto.
In una pirofila, creare una base di salsa di pomodoro, disporvi sopra gli involtini, quindi terminare con la restante salsa.
Condire con il grana rimasto e cuocere in forno ventilato a 200° per 40 minuti.
Lasciar riposare per una decina di minuti e quindi servire.



Nessun commento:

Posta un commento