" Dopo un buon pranzo, si può perdonare tutto persino i propri parenti" O.Wilde

mercoledì 21 settembre 2016

baccalà mantecato (senza latte) su crema di porri e piselli

















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.300 di baccalà già ammollato e privato della pelle
ml.200 di olio di semi di girasole
ml. 50 di olio extravergine di oliva
1 porro
gr.500 di piselli surgelati
2 patate (gr.250 circa)
3/4 di litro di brodo vegetale
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
sale pepe

Tritare l'aglio con il prezzemolo.
In una casseruola far bollire dell'acqua leggermente salata e tuffarvi i tranci di baccalà.
Cuocere per una ventina di minuti. Prelevarlo con una schiumarola, tagliarlo a pezzetti e disporlo nella planetaria, tenendo da parte l'acqua di cottura.
Mantecarlo, usando la frusta a K, aggiungendo l'olio a filo come per la maionese. Terminare con l'acqua di cottura, sempre versata gradualmente ( un bicchiere scarso circa) fino ad ad ottenere la consistenza desiderata.
Aggiustare di sale, unire il trito di aglio e prezzemolo e una macinata di pepe.
Sbucciare le patate e tagliarle a dadini,
Affettare il porro e farlo appassire in una casseruola con un filo di olio, unire le patate, farle insaporire, quindi coprirle di brodo e portare all'ebollizione.
Cuocere per 5 minuti, infine unire i piselli finchè saranno teneri (altri 15 minuti circa).
Frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.
Nella fondina di ogni commensale, versare la vellutata calda con una porzione di baccalà al centro.
Accompagnare con dei crostini.


Nessun commento:

Posta un commento