" Dopo un buon pranzo, si può perdonare tutto persino i propri parenti" O.Wilde

domenica 23 ottobre 2016

baccalà alla vicentina


INGREDIENTI
x 6 persone

gr.800 di stoccafisso ammollato e spellato
2 grandi cipolle bianche (gr.500 circa)
3 spicchi di aglio
6 acciughe sott'olio
farina q.b.
1/2 litro di latte
gr.50 di grana padano grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo
sale pepe
olio extravergine di oliva

Tritare il prezzemolo.
Affettare le cipolle e gli spicchi di aglio.
In una larga padella antiaderente disporre le cipolle, l'aglio, le acciughe e parte del prezzemolo e far appassire in abbondante olio.
Tagliare il baccalà a pezzi, infarinarli leggermente e metterli nella padella, salare, pepare, spolverizzare di grana e ricoprire di latte.
Cuocere coperto, a fuoco bassissimo, per almeno 1 ora e mezza, mescolando ogni tanto.(Se si dovesse asciugare troppo, aggiungere del latte).
Terminata la cottura, cospargere con il prezzemolo rimasto e aggiustare, eventualmente, di sale e pepe.
Accompagnare con polenta.

Nessun commento:

Posta un commento